San Raffaele, morto don Luigi Verzè | Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2011/12/31/raffaele-morto-luigi-verze/180935/

Beh, che dire….addio Verzè.
Anche tu sei dove finiscono tutti, belli e brutti, santi e mostri, tutti quanti dimentichi di ciò che son stati ed ignari di ciò che saranno.
Che rammarico la certezza che i potenti, gli infami, gli spergiuri, puttane e puttanieri, benefattori e truffatori….tutti ti acclameranno santo. Tutti pretenderanno il silenzio ed oblio sulle tue sporche faccende. Sarà la maratona al salvataggio della tua marcia nave trasformando le falle in lucido scafo utilizzando il conio pubblico come saldante.

Da parte mia, addio Verzè,

Addio Maestro di mendacia,
Addio prete delle ombre,
Addio strizzatore delle altrui olive,
Addio accompagnatore dei più biechi,
Addio strozzino di salute,
Addio vampiro di sogni,
Addio….

Che i vermi possano trovarti di gradimento e che possiate reciprocamente godere della reciproca compagnia.

Foto Festa leghista, cantante cita il Tricolore Bossi gli risponde alzando il dito medio

Foto Festa leghista, cantante cita il Tricolore Bossi gli risponde alzando il dito medio – Repubblica.it

Io non capisco qual è il problema nell’interdire i rappresentanti della Lega da qualsiasi carica pubblica. E’ palese che non riconoscano come autorità lo Stato Italiano quindi che stanno a fare pagati con i soldi pubblici?

Perché non vanno a zappare la terra visto che han tutte quelle energie.

Ormai tra cretini, idioti, handicappati (con tutto il rispetto a chi è davvero portatore di handicap, Bossi lo è da sempre) il Governo si sta trasformando in un ricovero….e noi si paga.

Giuliano Ferrara dissente

16:04Ferrara: “Non ho votato, ma dissento” 74–”Io non ho votato per solidarietà con Bossi e Berlusconi ma ora il problema è un altro: non si può continuare così. Io sono in profondo e radicale dissenso con questa linea” del governo. Lo ha detto Giuliano Ferrara, in occasione di un suo intervento al Tg3.

Ebbene, Giuliano Ferrara riferisce che non ha votato per solidarietà a B&B (fai schifo, vergogna, dovresti buttarti nel cesso e tirare lo sciacquone, se ci passassi) ed inoltre dissenti sull’operato di governo (un neurone in quel testone Smile).

Dato che TUTTI devono sentire qualsiasi puttanata ti giri in quel cranio immenso, voglio dirti che anch’io dissento…..vederti mi fa venire la dissenteria.

Oh tu povero “Ateo Devoto”

Oh tu povero “Libero Servo”

Oh tu povero “Idiota Senziente”

Italia e Berlusconi secondo “The Economist”

Il nostro “grande” Premier ha ottenuto ancora un primato di riconoscimento internazionale.

Stavolta è “The Economist” che dedica la copertina ed uno speciale di 14 pagine al Silvio (meno male che c’è, ma ne faremmo a meno).

Complimentoni all’uomo che ha trombato un intero paese e complimenti al paese che è fiero di averlo eletto.